#6# La ruota dell’esistenza mondana

GEOGRAFIE DELL’OLTRE   Le mouvement perpétuel, Villard de Honnecourt Mentre il tempo è circolare, l’uomo non lo è, cosicché per lui non si tratta di ricominciare tutto daccapo. Al contrario, è imperativo che egli evada dal cerchio. La circolarità del tempo ne indica il limite ontico, mentre l’uomo è infinito. … Continue reading

#2# A occhi aperti

Maya Deren

GEOGRAFIE DELL’OLTRE #2# A occhi aperti   Piccola anima smarrita e soave, compagna e ospite del corpo, ora t’appresti a scendere in luoghi incolori, ardui e spogli, dove non avrai più gli svaghi consueti. Un istante ancora, guardiamo insieme le rive familiari, le cose che certamente non vedremo mai più… … Continue reading

#1# Entrare nella luce

10530852_1506429536272676_1575514540888304770_n

GEOGRAFIE DELL’OLTRE #1# Entrare nella luce   La luce era bianca, brillante, ma non abbagliava. Mi sono sentita avvolta da questa luce, provavo una sensazione di pace, di benessere, di amore infinito. Mi sentivo come se fossi tornata a casa. Questa luce ha cominciato a penetrare dentro di me e … Continue reading