INSIDE (ME) – Poesia e Death Education, WOPA, Parma, Il Rumore del Lutto, 31 ottobre 2018

 

 

 

 

 

T.B.

 

Mariano Bàino

 

se ti divento, amore, un vegetante,

lo dico oggi valga per quel giorno,

non troppe menti troppe mani intorno

al mio legno vorrai. sarà importante

non credere per nulla che il restante

soffio nel petto preluda al ritorno

nel vivo della vita — quel soggiorno,

dirai per me, sereno o desolante,

è stato. fui. non sono. basta cure.

l’acqua persino è solo accanimento

quando un falò è tutto quel che serve.

l’eutanasia va bene e le presure

degli organi a chi soffre o a dare verve

alla ricerca — il resto mare. vento.

45244309_10214071619806501_8946882056885895168_n 20181031_123040_resized 20181031_123227_resized 20181031_123402_resized 20181031_181917_resized 20181031_123659_resized 20181031_123122_resized 20181031_131137_resized

 

Con i poeti:

Rossana Abis
Nadia Agustoni
Viola Amarelli
Mariasole Ariot
Mariano Bàino
Chiara Baldini
Donatella Bisutti
Simone M. Bonin
Vito Bonito
Maria Borio
Andrea Breda Minello
Franco Buffoni
Antonella Bukovaz
Nanni Cagnone
Maria Grazia Calandrone
Tiziana Cera Rosco
Gianluca D’Andrea
Andrea De Alberti
Laura Di Corcia
Rita Florit
Francesco Forlani
Vincenzo Frungillo
Francesca Genti
Marco Giovenale
Stefano Guglielmin
Giovanni Ibello
Sonia Lambertini
Laura Liberale
Eugenio Lucrezi
Giulio Maffii
Marco Malvestio
Franca Mancinelli
Giovanna Marmo
Fosca Massucco
Giusi Montali
Gianni Montieri
Massimo Morasso
Renata Morresi
Luigi Nacci
Paola Nasti
Gilda Policastro
Marilena Renda
Mirco Salvadori
Ivan Schiavone
Francesca Serragnoli
Giancarlo Stoccoro
Ranieri Teti
Anna Toscano
Lello Voce

a cura di Laura Liberale

Con il patrocinio di:

 logo_endlife2018.jpg

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi