La morte e la terra

Bresciaoggi.it  03/11/2011

severino

La morte e la terra” di E.Severino recensito da I.Testoni

L’inedito cammino della «Gloria»

PUBBLICAZIONI. Adelphi porta in libreria «La morte e la terra» opera cruciale del filosofo Emanuele Severino.

È appena uscita «La morte e la terra» (Adelphi), opera cruciale di Emanuele Severino, in quanto parte conclusiva del suo percorso teoretico dedicato «all’indicazione autentica dell’eternità». Inteso come «destino», tale concetto non ha niente a che vedere con quello considerato dalla tradizione metafisica o, all’opposto, dalla fisica di Einstein, bensì più radicalmente riguarda l’«impossibilità del divenir altro/nulla» e la coscienza che tutto ciò che appare è necessario. Ogni ente, quindi, in quanto eterno, né può essere creato né può essere annientato. In questa originaria fondazione si inscrive il problema della morte, che viene da sempre e comunemente intesa come annientamento parziale o totale della persona….continua.. ..leggi l’articolo da Bresciaoggi.it

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi